Attenzione che il tuo dentista sia un dentista

Uno dei fenomeni che si verificano in Italia è quello di osservare la presenza sovente di operatori sanitari che non hanno le qualifiche per il lavoro che svolgono. Questo fenomeno è molto esteso in campo dentistico. Per un totale di 45.000 dentisti in Italia sembra ci siano 30.000 abusivi, cioè persone che non hanno i titoli di studio per operare in questa disciplina medica.

Il paziente incosciamente può affidarsi a queste persone senza saperlo, rischiando la propria salute sia a livello orale che sistemico dato che molto spesso queste persone non adottano i corretti protocolli per la prevenzione delle infezioni crociate mettendo a rischio i pazienti stessi di essere infettati con l’epatite B o C o anche con l’HIV il virus dell’AIDS.

Spesso le persone considerano il dentista una professione avulsa dalla medicina ma non è così. Operare in campo odontoiatrico comporta gli stessi rischi che in qualsiasi campo della medicina e ha influenze sistemiche e locali anche molto gravi. Il dentista è un medico che si occupa di un settore specifico e con conoscenze specifiche e generali che un abusivo non è in grado di avere dato che ha saltato il percorso di studio necessario.

Esistono dei pazienti che consci di essere curati da un abusivo lo preferiscono ad un laureato e competente medico, spesso lo fanno credendo che i costi siano inferiori o che l’abilità si giudichi solo da alcuni parametri quali la parlantina e la simpatia, ma il costo biologico e anche monetario per grossolani errori si paga a distanza di alcuni anni.

Molti colleghi ritengono che sia un fenomeno che alla fine ci permette di guadagnare di più dato che questi pazienti prima o poi si presenteranno da noi con gravi danni per cui dovranno pagare per una risoluzione. Lo ritengo un pensiero sbagliato perchè il primo dovere di un medico è non nuocere e rendere edotti i pazienti sul rischio che corrono a farsi curare da chi non è competente è un modo per impedire che i pazienti stessi nuocciano a se stessi.

Vi fareste curare da questo signore?

No?

Bene, allora controllate sempre che il dentista da cui andate sia laureato, ha l’obbligo di esporre la laurea e l’abilitazione, ma per maggior sicurezza controllate al sito web dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri se chi vi cura è davvero un medico.

Controlla adesso: Ordine dei Medici e degli Odontoiatri

Se ti accorgi che chi ti ha curato sino ad adesso non è un vero dentista denuncialo ai Carabinieri o ad i NAS e ricorda che puoi non pagarlo in quanto non ne ha il diritto e se ha determinato dei danni puoi denunciarlo per farti rifondere i danni subiti.

Dott. Jacopo Cioni

Jacopo

Attenzione che il tuo dentista sia un dentista
Tag:                                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.